Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
24 maggio 2013 5 24 /05 /maggio /2013 15:27

 

Quando facciamo trading di opzioni binarie vogliamo sempre guadagnare il massimo possibile e cerchiamo sempre di farlo con le migliori strategie. Tuttavia il concetto di strategia è molto più ampio di quello che comunemente si pensa. Il problema di molti trader è infatti quello di non fare money management, di non avere una disciplina, di lavorare praticamente a caso.

 

Io sono diventato ricco con le opzioni binarie non perché sono un genio della finanza, anzi: la maggior parte dei miei amici trader è più intelligente di me dal punto di vista finanziario (e anche in generale, sospetto) e riesce a prevedere l'andamento dei mercati molto meglio di me.

 

Io sono diventato ricco con le opzioni per due motivi: perché ci ho creduto fino in fondo (e in qualche modo non avevo alternative) e perché ho una grande disciplina che si traduce in una strategia di money management che seguo abitualmente, in modo preciso.

 

Il money management può fare la differenza e può trasformare un mediocre trader di opzioni binarie in un milionario. Vediamo come funzionano, in generale, le strategie di money management.

 

L'obiettivo di fondo che abbiamo qual è? Guadagnare più soldi possibili. Ebbene, questo obiettivo ci deve portare a preferire la gallina domani all'uovo oggi. Questo che cosa significa?

 

Significa che non dobbiamo precipitarci a prelevare ogni centesimo di profitto che facciamo: io personalmente mi sono imposto di lasciare nel conto almeno il 50% dei profitti che faccio, in modo che l'entità del conto stesso aumenti sempre. Pensate che sono passato dai 250 euro del mio primo deposito ai più di 100.000 euro di capitale che ho attualmente sul conto. Ovviamente la verifica dei profitti non deve essere fatta giornalmente, ma almeno mensilmente. Io mi comporto così.

 

Credo sia questo il trucco del money management che aiuti di più: non avventarsi subito sul malloppo, ma reinvestirlo con le opzioni binarie. Certo i soldi li dobbiamo anche prelevare: chi mi segue sa che mi concedo ogni genere di lusso e che per sicurezza ho anche prelevato un milione di euro che ho su un conto corrente.

 

Tuttavia non faccio l'errore che molti fanno di svuotare completamente il conto di trading al primo profitto: che senso ha? Facciamo trading di opzioni binarie per guadagnare 500 euro o molto di più?

 

Un altro elemento di money management fondamentale da considerare è l'importo di ogni operazione: non possiamo valutarlo a caso o a seconda dei capricci. Dobbiamo procedere in maniera sistematica, stabilendo ad esempio di investire in ogni operazione il 2% dell'intero capitale disponibile, non di più. Evidentemente io spesso opero con 3 o 4 opzioni contemporaneamente per aumentare i profitti, ma se sei alle prime armi ti conviene proseguire semplicemente con un'opzione alla volta, non rischiando mai più del 2%.

 

Non ti far prendere la mano, nemmeno se pensi che guadagnerai sicuro su un'operazione: i mercati sono imprevedibili e quello che a te sembra sicuro può rivelarsi un fallimento totale. Se hai investito solo il 2% del tuo capitale poco male, se hai investito tutto il tuo capitale su un'unica opzione che fallisce che cosa succede? Hai perso tutto e non puoi continuare.

 

A me questi concetti sembrano banali e li uso praticamente da tempo, ma quando frequento i forum delle opzioni binarie mi rendo conto che per molti sono una scoperta nuova. Alcuni protestano che così si guadagna poco alla volta: ma chi va piano va sano e va lontano. Se io sono diventato ricco con le opzioni binarie è proprio perché ho investito massimo il 2% del mio capitale su ciascuna singola operazione, quando le cose sono andare male ho perso poco...

Condividi post
Repost0
23 maggio 2013 4 23 /05 /maggio /2013 15:17

Ho appena festeggiato il primo milione di euro e, dico la verità, mi godo la vita. Certo sto già scalpitando per raggiungere il secondo milione di euro, quando inizi davvero a guadagnare poi non ti vuoi proprio più fermare. I soldi sono una calamita potentissima, una calamita che ti attrae e che ti spinge a volerne sempre di più.

 

Sul mio conto corrente bancario riposa un milione di euro, ho una bella villa e una bella macchina. Posso mangiare nei ristoranti migliori e fare viaggi, quando voglio. Mi godo la vita e non scendo nei dettagli hard, comunque penso che si capisca.

 

E tuttavia non è solo per questo che dico che faccio la bella vita: fra pochi minuti esco e mi faccio un'ora di corsa, adoro correre. E non devo chiedere il permesso a nessuno per correre.

 

In questi giorni mi sto svegliano sempre dopo le 9. Una bella colazione, con calma, e poi comincio a fare trading di opzioni binarie. Non devo dare conto a nessuno, faccio quello che voglio, quando voglio e come voglio. Insomma, posso dire che la mia vita è bella anche per tutta la libertà che ho e che mi godo.

 

E' una mia scelta quella di non passare tutto il giorno a fare trading di opzioni: se lo facessi magari adesso avrei due milioni di euro sul conto, invece che uno, ma non mi sarei goduto la vita. Invece così colgo le migliori opportunità della giornata, faccio un po' di soldi e poi stop.


Ho il vantaggio di avere più di 100.000 euro sul mio conto di trading e quindi investo 2 o 3.000 euro ad opzione binaria. Questo significa che fare una decina di operazioni al giorno, di cui un buon 95% a buon segno, mi porta un reddito davvero molto elevato. Chi comincia da zero non può sperare di fare da subito questo tipo di profitti, ma attenzione: anche io ho cominciato da zero, con 250 euro.

 

E prima di arrivare a fare questi livelli ho fatto mesi di gavetta. Poi certo quando ingrani, ingrani. Le cose iniziano ad andare in discesa. Ricordo i primi mesi quando facevo trading di opzioni binarie per almeno 14 ore al giorno tanto era la mia fame di soldi, adesso sono leggermente più soddisfatto e quindi voglio anche godermi la vita.

Condividi post
Repost0
17 maggio 2013 5 17 /05 /maggio /2013 15:40

 

Ebbene sì, anche io finalmente mi sto avvicinando alla meta tanto agognata da noi trader di opzioni binarie (ma penso dalla totalità della popolazione italiana): il primo milione di euro in contanti sul conto corrente.

 

Ultimamente ho speso molto per la sistemazione della villa acquistata qualche mese fa e per il bel viaggio che mi sono concesso (in cui mi sono dato a divertimenti piuttosto costosi, ma lasciamo perdere) dunque il traguardo del milione di euro in contati che sembrava avvicinarsi si è allontanato un poco. Ma mi sono goduto la vita, su questi non ci sono dubbi.

 

Adesso mi sono rimesso a capo fitto a fare trading, addirittura adesso lavoro con 3 broker contemporaneamente (ho 3 pc nel mio ufficio) per massimizzare i profitti. E quando domenica sera saranno elaborate le mie richieste di prelievo che ho fatto ai 3 broker, penso che finalmente mi ritroverò con il tanto desiderato milione di euro in contanti, tutto insieme, sul mio conto corrente.

 

E' una grandissima soddisfazione per chi, come me, è partito dal nulla. Grazie alle opzioni binarie sono passato, letteralmente, dalle stalle alle stelle. Adesso mi sto godendo la vita e sono felice. Probabilmente farò una festa per festeggiare il primo milione di euro, cena in ristorante di lusso con una bella donna e relativo dopocena. Spero soprattutto che questo sia solo il primo di una lunga serie di milioni e mi auguro che anche voi, cari amici lettori, possiate ottenere presto dei risultati così eclatanti come quelli che sto ottenendo io.

 

La vita è davvero meravigliosa quando uno ha i soldi per godersela, fidatevi!

Condividi post
Repost0
16 maggio 2013 4 16 /05 /maggio /2013 15:33

 

Fare trading di opzioni binarie con un bonus omaggio è sempre una grande esperienza, perché si guadagna di più. Molti broker di opzioni regalano un bonus omaggio che si aggiunge al conto di trading e che consente di fare trading con un capitale più elevato e dunque di guadagnare di più.

 

Ma non solo l'effetto sul capitale che fa aumentare i guadagni. Ci sono state accurate indagini psicologiche che hanno messo in luce un elemento fondamentale: l'assenza della paura fa guadagnare di più.

 

Quando si fa trading con i propri soldi, infatti, si ha sempre la paura di perdeli. Il bonus è invece un regalo che ci viene fatto dal broker e che ci consente di operare liberamente. Ebbene, operando in questo modo non abbiamo la paura di perdere e possiamo cogliere le opportunità che il mercato ci offre con la mente più libera.

 

Se trovi un broker che regala un bonus omaggio, approfittane subito: potrai guadagnare di più senza rischiare nulla di tuo, una situazione perfetta.

 

E uno dei migliori broker in assoluto con bonus omaggio è Opteck: non per niente è un broker che ottiene sempre maggiori consensi nel mondo del trading di opzioni binarie in italiano.

 

Per incassare 100 euro in regalo e provare Opteck, fai subito click qui.

Condividi post
Repost0
26 aprile 2013 5 26 /04 /aprile /2013 15:24

Quando depositiamo denaro sul nostro conto di trading per opzioni binarie lo affidiamo al nostro broker, il quale è appunto solo l'affidatario ma non il proprietario dei nostri soldi.

 

Insomma, quando depositiamo non stiamo trasferendo la proprietà dei nostri soldi: dunque dobbiamo sempre assicurarci che i nostri soldi siano garantiti al 100%. E in tempi di crisi finanziaria, Governi che mettono le mani sui conti correnti e crisi bancarie dobbiamo sempre stare con gli occhi aperti.

 

E' importante capire, infatti, dove il broker di opzioni binarie deposita i soldi che riceve in affidamento dai suoi clienti. I migliori broker come 24 Option, Top Option o Opteck depositano questi soldi in primari istituti bancari di Germania o Gran Bretagna, in modo da mantenere i soldi sempre protetti e fuori dai pericoli che la crisi finanziaria determina.

 

Paradossalmente, i soldi depositati sul conto di trading di 24 Option sono più al sicuro rispetto ai soldi conservati sul conto corrente in una fragilissima banca italiana.

 

Questo non vuol dire che dobbiamo trasferire tutti i nostri fondi sul conto di trading per opzioni ma è importante sapere che i nostri soldi sono al sicuro.

 

Purtroppo sappiamo bene come alcuni broker di opzioni binarie abbiano sede a Cipro. Questi broker hanno subito delle perdite a causa della crisi finanziaria dell'Isola e dei conseguenti provvedimenti di blocco dei conti correnti. Non che i clienti ci abbiano rimesso dei soldi: l'ambiente delle opzioni binarie è molto trasparente e vicino alle esigenze degli utenti, tutti i broker con sede a Cipro si sono fatti carico delle perdite dovuti alla situazione.Ciò nonostante, gli utenti hanno comunque subito dei ritardi nelle procedure di prelevamento dei profitti, semplicemente perché il sistema bancario cipriota è rimasto bloccato. E' evidente che chi invece ha scelto broker di qualità come 24 Option o Opteck non ha subito nessun tipo di rallentamento. E queste sono cose che contano, eccome se contano quando si fa trading online di opzioni binarie.

 

Questo post non ha l'obiettivo di spaventare nessuno riguardo al trading di opzioni binarie: tuttavia a me piace spiegare tutti i dettagli, anche quelli potenzialmente negativi del trading. Io vivo di trading e mi posso concedere una serie praticamente infinita di lussi proprio grazie alle opzioni binarie. E' normale quindi che cerchi in tutti i modi di esaminare tutte le opzioni ed evitare tutti i rischi e suggerisco anche a te di seguire questo atteggiamento.

 

E dopo tutto visto che viviamo in un'epoca di crisi, anche le banche italiane potrebbero subire il destino di quelle cipriote, con il governo che impone pesantissimi salassi sui conti. Che cosa dovrei fare io, mettere centinaia di migliaia di euro sotto il materasso?

Condividi post
Repost0
24 aprile 2013 3 24 /04 /aprile /2013 15:09

 

Questo blog non è solo una fonte di informazioni aggiornata sul mondo del trading di opzioni binarie, è anche il diario della mia vita, visto che io di trading di opzioni binarie vivo.

E in questi giorni non sto facendo trading: visto che ho già abbondantemente superato il mio target di guadagno per il mese di Aprile ho deciso di prendermi una più che meritata vacanza e sono venuto a Barcelona per passare una settiamana di assoluto relax.

 

Niente forex, opzioni, trading: solo riposo, divertimento alle stelle, buon cibo.

 

Non che il trading mi abbia stancato, anzi: per me non è solo una eccezionale fonte di reddito ma è anche una passione, una sfida contro me stesso. Il fatto è che ogni tanto fa bene staccare la spina, e io me lo posso permettere, quando voglio.

 

In effetti il trading di opzioni binarie ha dei vantaggi innegabili: ad esempio è possibile scegliere quando fare trading e gestire il proprio tempo in assoluta libertà. In questi giorni ho deciso che era arrivato il momento di riposarsi un po', un prenotato un aereo e il giorno dopo ero già in viaggio.

 

Hotel a 5 stelle, ristoranti di lusso e grande divertimento: posso dire che alla mia vita non manca proprio nulla in questo momento. Tra qualche giorno tornerò a casa e sarò di nuovo in postazione, a mietere risultati e successi con le opzioni binarie. E sarò più caricato, più pronto e più affamato di soldi di prima.

 

Perché? Perché quando ci si rende conto tutto quello che i soldi possono comprare si capisce ancora di più l'importanza dei soldi e si desidera ardentemente guadagnarne ancora di più.

 

I soldi sono quasi una droga, anzi penso che siano l'unica droga che faccia bene: se uno inizia a guadagnare non vuole smettere più. Io ho la fortuna di avere un rapporto sano con i soldi: riesco a guadagnarne moltissimo con il trading di opzioni ma mi godo la vita al massimo. Ovviamente non spendo che una piccola parte dei soldi che guadagno, ma la vita me la godo, eccome se me la godo!

 

Ci sono persone che invece guadagnano tanto e non spendono nulla, anzi sembra quasi che siano povere. Io non condivido questo atteggiamento. Primo perché il dovere di chi ha avuto successo nella vita è quello di condividere il suo successo con il Mondo.

 

Io sono contrario alla beneficienza in ogni caso, ma quando spendo per i miei lussi faccio lavorare un sacco di gente: penso, giusto per fare un esempio preso dall'attualità della mia vacanza a Barcelona, ai tantissimi camerieri che lavorano in questo hotel di lusso dove sono. Magari grazie a clienti danarosi come me riescono a mantenere la famiglia o a mandare i figli all'Università.

 

L'altro motivo per cui mi piace spendere sta nel fatto che cogliendo i vantaggi di avere i soldi, capendo quanti piaceri ci si possa comprare con somme di denaro tutto sommato limitate, si amano i soldi ancora di più e aumenta ancora la voglia di guadagnare.

Condividi post
Repost0
18 aprile 2013 4 18 /04 /aprile /2013 16:25

 

Le opzioni binarie ci fanno guadagnare tanti, tanti soldi. Ma perché ci sono persone, come me, che riescono a diventare ricche e persone che invece non ce la fanno? Dove sta la differenza? Nell'intelligenza? Nelle migliori strategie applicate? Nei diversi broker?

 

E' ovvio che per guadagnare tanto con le opzioni binarie bisogna utilizzare il broker giusto, su questo veramente non ci piove. E bisogna anche sapere come e dove intervenire, con quale strategia e con quale obbiettivo. Ma non è questo quello che fa davvero la differenza. Ciò che distingue colui che guadagna davvero da colui che guadagna molto meno è la psicologia.

 

Per guadagnare davvero con le opzioni binarie bisogna imparare a pensare in grande, solo pensando in grande è possibile ottenere risultati meravigliosi.

 

Pensare in grande significa, per prima cosa, porsi obiettivi ambiziosi, molto ambiziosi: bisogna avere il coraggio di guadagnare soldi, senza limiti.

Poi certo ci sono anche dei significati pratici: se pensiamo di imparare il trading di opzioni binarie partendo da un versamento iniziale di 100 euro stiamo facendo una cosa intelligente, che ci consentirà di apprendere sostanzialmente senza rischiare nulla.

 

Ma se il nostro obiettivo è fare sul serio, diventare ricchi davvero, forse 100 euro sono un po' pochi. Non sto dicendo che bisogna investire un grande patrimonio, anzi. Di solito 250 euro per cominciare a fare sul serio sono più che sufficienti, con 1.000 euro di patrimonio iniziale poi stiamo proprio a posto.

 

Questo è solo un esempio: se vogliamo ottenere i migliori risultati dobbiamo sempre e comunque pensare in grande. I risultati arriveranno con certezza, questo è sicuro. Non bisogna essere dei geni della finanza per fare trading di opzioni binarie ne tantomeno avere un'intelligenza superiore alle media.

 

L'importante è crederci, fino in fondo. E crederci sempre.

Condividi post
Repost0
11 aprile 2013 4 11 /04 /aprile /2013 17:09

 

Le opzioni binarie la mia vita l'hanno cambiata di brutto, quando mi hanno consentito di risolvere i gravissimi problemi economici che mi affligevano. Ma continuano a cambiarla giorno dopo giorno, perché giorno dopo giorno guadagno più soldi. Probabilmente non avrei mai pensato, quando non avevo il becco di un quattrino, che un giorno avrei posseduto una bella villetta, una bella macchina, un bel giardino con piscina.

 

Non avrei mai pensato di possedere 3 cellulari di ultima generazione quando utilizzavo un vecchissimo Nokia 3310 di seconda mano e tra l'altro lo utilizzavo solo per ricevere pochissime telefonate. Perché quando sei povero non ti chiama nessuno e io non avevo mai credito per chiamare.

 

Adesso i miei cellulari squillano in continuazione, è una cosa meravigliosa: la gente se hai i soldi capisce quello che vali TU davvero e ti rispetta.

 

Adesso posso dire di essere un uomo felice, ma non dimenticherò mai i momenti difficili che mi sono trovato ad affrontare nella mia vita. Non dimenticherò mai i momenti di estrema solitudine, i periodi in cui mangiavo solo pasta perché non mi sarei mai potuto permettere un altro cibo.

 

Insomma, una riflessione un po' nostalgica quella che sto facendo oggi, scatenata anche da questo articolo  che spiega ai principianti come diventare trader di opzioni binarie. Ne avrei avuto bisogno io quando ero un novellino che faceva i suoi primi passi nel meraviglioso mondo delle operazioni digitali. Perché anche io mi sono trovato a fare errori, purtroppo. All'epoca nessuno parlava ancora di opzioni binarie, trovare un esperto era praticamente impossibile. Ma io avevo un disperato bisogno di soldi, subito, altrimenti sarei morto di disperazione. E quindi ho deciso qual era il mio destino: diventare trader di opzioni binarie. E sono diventato un esprto del campo, visto che non esistevano, almeno in Italia.

 

Se penso ai momenti in cui la mia vita iniziò a cambiare quasi quasi mi vengono le lacrime agli occhi. Ma se penso a tutti i soldi che riesco a guadagnare, mi si riempie il cuore di orgoglio. Il bello è che si guadagna ogni giorno di più, è un processo naturale. Questo succede sia perché ogni giorno aumenta il capitale che abbiamo a disposizione e sia perché di giorno in giorno sono più bravo.

 

Se qualche mese fa ero felicissimo di guadagnare 500 euro al giorno, adesso se guadagno questa cifra sono profondamente deluso perché ne faccio almeno 2.000 di media. E volete sapere la verità? Non mi accontento.

 

E non chiamatemi avido: chi è stato povero conosce bene il valore del denaro, ho ancora tanti sogni nel cassetto da realizzare, tanti viaggi che non ho mai potuto fare, tanti oggetti che vorrei possedere. E anche tante persone da aiutare.

 

Ho aiutato tanto, economicamente, i miei famigliari e adesso sto cominciando ad aiutare qualche amico distrutto dalla crisi. Ieri ho regalato 2.000 euro ad un mio caro amico di infanzia, uno dei pochi che mi è stato vicino anche nei momenti di estrema difficoltà economica, che ha appena perso il lavoro perché l'azienda dove lavorava è fallita e si ritrova con 2 figli e una moglie. Poter almeno alleviare la sua preoccupazione è stato un grande sollievo per me.

 

Le opzioni binarie mi hanno insegnato che la vita è davvero meravigliosa, che è possibile godersela tutta anche se la sorte inizialmente sembra avversa.

 

E tu, sei pronto a vivere la tua vita? Sei pronto a fare trading di opzioni binarie?

Condividi post
Repost0
10 aprile 2013 3 10 /04 /aprile /2013 17:04

Di solito sono molto fedele, nella vita personale come nella vita professionale, ma dopo aver provato Top Option francamente ho la tentazione fortissima di cambiare il broker che uso solitamente per operare con le opzioni binarie. Praticamente è il meglio che vedo da due anni a questa parte: autorizzato CySec (severissima e questo garantisce la massima sicurezza per noi trader), con 2.500 euro di bonus in contanti che si incassano subito, appena si apre il conto di trading reale, bastano appena 100 euro per iniziare a fare trading.

 

Non mi stupisco affatto se molte migliaia di italiani lo abbiano già provato, portandolo rapidamente al top nelle classifiche delle piattaforme di opzioni binarie in assoluto più usate.

 

Io lo sto utilizzando e sono rimasto davvero colpito anche dai rendimenti elevatissimi (ho preso profitti anche del 500% in alcuni casi). E poi è meraviglioso poter lavorare con delle opzioni che confrontano due titoli: ad esempio puoi scommettere sul titolo che va meglio tra Microsoft e Google.

 

Tutto molto bello, molto interessante. Non posso che fare i complimenti al team di Top Option e invitare tutti coloro che sono interessati al trading di opzioni binarie ad aprire un conto, facendo click qui.

Condividi post
Repost0
20 marzo 2013 3 20 /03 /marzo /2013 16:35

 

 

Il grande successo di cui stanno godendo le opzioni binarie ha portato senza dubbio a un moltiplicarsi dei brokers che mettono a disposizione dei traders questo tipo di investimento. Ma vista la scarsa regolamentazione e i dubbi che sorgono nei confronti della finanza online, come fare per essere sicuri di scegliere un broker affidabile?

La risposta non è semplice. Diversi investitori hanno bisogno di condizioni di trading diverse. Tra un broker che offre un profitto altissimo in caso di previsione positiva, ma nulla in caso di perdita, e un broker che paga profitti più contenuti in caso di previsione positiva, ma rimborsa una percentuale in caso di perdita, quale preferiresti?

 

 

 

Non si può affermare dunque quale sia il miglior broker di opzioni binarie, visto che ogni trader ha le proprie esigenze. Si possono invece elencare le caratteristiche fondamentali da ricercare in un broker di opzioni binarie affidabile

 

Tipo di piattaforma. Una delle condizioni base nella scelta del broker è la piattaforma. Assicuratevi che sia una piattaforma gratuita ed online, che vi eviti l’obbligo di scaricarla e di conseguenza di usarla da un unico pc. Facilità d’utilizzo e strumenti/indicatori messi a disposizione completano il profilo di una buona piattaforma di trading.

I rendimenti offerti in caso di previsione positiva. I profitti pagati dai vari brokers in caso di previsione positiva sono variabili e si aggirano tra il 70% e il 90%. Da non sottovalutare nella scelta del broker anche la possibilità di ottenere un rimborso nel caso di previsione errata. I brokers competono assiduamente su questo elemento e vi consigliamo di evitare chi non mette a disposizione questo tipo di back-up.

Attività sottostanti e tipologie di opzioni. La parola d’ordine nel caso di asset e tipologia di opzione è scelta. Quanta scelta vi piacerebbe trovare nel vostro broker di binarie? Se siete il tipo di investitore che ama sperimentare nel mondo della finanza, allora avere a disposizione tutte e quattro le attività sottostanti (e all’interno di ogni una di essa un’ampia scelta) sarà una condizione da valutare. Cosi come quanti tipi di opzioni binarie vi vengono messi a disposizione per investirci. Se invece siete il tipo di trader che si è specializzato in un tipo di opzione, per esempio nelle Alto/Basso, sarà irrilevante se il vostro broker offre o meno le Touch/No Touch o le opzioni a 60 secondi.

L’importanza dell’assistenza. Spesso sottovalutata, l’assistenza è un elemento significativo nella scelta del broker. Bisogna infatti assicurarsi (leggendo vari forum e siti) che il vostro broker offra un servizio di supporto rapido ed efficiente, nonché in italiano. Contare su un’assistenza telefonica, tramite email, chat o fax per risolvere qualsiasi tipo di inconveniente tecnico o di altra natura spesso fa la differenza .

Condividi post
Repost0